fbpx

Albergo Posta da Reggiolo ad Auschwitz

Hana Tempel e Israel Hirschhorn sono marito e moglie. Sono ebrei polacchi da sempre vivono in Germania. Hanno tre figli Rosa, Josef e Sonia-Bella. Quando nel 1933 Hitler sale al potere, per loro e per tutti gli altri ebrei in Germania, la vita diventa impossibile. Fino a quando subiscono la violenza nazista nella cosiddetta Kristalnacht,  Notte dei Cristalli. È in quel momento che capiscono  di doversi mettere in salvo. Ma fuggire dalla Germania non è facile. I nazisti li cacciano, ma non ci sono paesi disposti a prenderli. Sono migliaia in quei mesi gli ebrei tedeschi che fanno lunghe file davanti alle ambasciate delle nazioni europee per cercare un rifugio. Riusciranno a salvare i figli facendoli partire per Londra con uno dei treni dei bambini organizzati dalle associazioni di soccorso ebraiche internazionali. Sono i Kindertransport. 10mila bambini salvati accolti in Inghilterra ma che di lì a pochi anni non vedranno più i loro genitori. Questa storia racconta le vicende di Hana e Israel, che hanno salvato i loro bambini, ma non sono riusciti a raggiungerli.

In the summer of 1939, three children catch a train to save their lives. they cross the english channel headed to London. the oldest one, Rosa, is sixteen years old, Josef is twelve and Sonia-Bella is ten. They never go back to Leipzig, Germany. This is a painful story of salvation which crosses Europe at war and pauses in a little village in the province of Reggio Emilia. In the end, nazi fascism did not triumph.

Foto Gallery: Hana Tempel e Israel Hirschhorn

Foto Gallery: I bambini dei Kindertransport

Hitler e l’annessione dell’Austria

Hitler accolto a Coburgo dopo l’annessione dell’Austria

4 / 5. 1